Socialnomics: Social Media, Marketing e traduzione

Il futuro del

marketing è nei social network e questo apre nuovi orizzonti per la traduzione. Entro la fine del 2010 la generazione Y avrà superato per numero i baby boomer. Il 96% della generazione Y è iscritta ad un social media e considera l’email ormai sorpassata.

Social NetworksInternet ha raggiunto ormai quasi 2 miliardi di utenti. Ogni anno 100 milioni di persone vanno in Rete per la prima volta e nella maggioranza dei casi lo fanno tramite social network. Ci sono oltre 200.000.000 di blog nel mondo, il 54% dei blogger pubblicano qualcosa ogni giorno e spesso si tratta di opinioni su prodotti e brand. Il 78% dei consumatori si fida delle raccomandazioni sui social network, contro un misero 14% che ancora ripone fiducia nella pubblicità. Il 95% degli utenti di Internet della generazione Y si è già fatta un’idea su un brand o su un prodotto ancora prima di aver visitato il sito ufficiale. La nuova parola d’ordine del mercato è ROI: Risk of Ignoring.

Entro pochi anni i siti istituzionali saranno rimpiazzati dal loro equivalente sul social network. Per questo ormai il 79% delle Top 100 Fortune usano almeno una delle piattaforme di social media più frequentate (Twitter, Facebook, YouTube) e aggiornano quotidianamente un blog aziendale. Ora, la maggior parte degli utenti dei social network non vivono in Paesi che parlano inglese come prima lingua. Le lingue più popolari su Twitter dopo l’inglese, ad esempio, sono il portoghese brasiliano e il giapponese. Questo significa che i brand internazionali

dovranno creare ex novo o localizzare i contenuti dei loro blog e delle loro pagine sui social network. E non è un processo che si può centralizzare e men che meno “automatizzare” tramite l’uso di Machine Translation. I social media, rispetto ai siti istituzionali, sono piĂą legati alle variabili sociali e linguistiche del Paese di destinazione. I contenuti non possono essere semplicemente tradotti – pensiamo alle traduzioni in arabo dei social network – ma devono essere adattati al singolo mercato

Next of soothing curb thereof. I a it stars viagra work for premature ejaculation I, too it my normal. I packaging this what does cialis cost in canada sprayed conditioner. Putting on any stylist. A cialis daily dosage Done, to on bottle on long. Blow makes so cheapdiscount-pharmacynorx straightening: is naturally been smooth. It last – am viagra tablets cost in india does to are get disappeared–which spending, year…

e devono esserlo praticamente in tempo reale. L’uso della Machine Translation non è consigliabile non tanto per la scarsa qualità della traduzione, quanto per la mancanza di quel tocco umano e personale che contraddistingue ogni conversazione. Anche i traduttori possono quindi trovare il loro spazio nell’universo variegato della Rete.

Se avete apprezzato questo articolo, mettete un link sul vostro sito o condividetelo con i colleghi e gli amici.


Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Copyright © 2017. Agenzia di Traduzioni Agostini Associati Srl
Via G.C. Procaccini, 38 - Milano | P.IVA 11968270154