Siti Web Multilingua, l’avventura di Metadati Cancellati

Negli articoli del blog abbiamo parlato spesso della necessità di richiedere a professionisti validi i servizi di traduzione siti web e di localizzazione dei metadati. Ma questa volta è il turno di una raccomandazione a monte di questa preoccupazione.

Siti Web multilingua e metadati cancellati

Una storia vera di traduzioni siti web e metadati cancellati

Il paradosso è che possiamo avere contenuti tradotti perfettamente e pagine costruite al meglio sia esteticamente che a livello di coerenza dei contenuti, ma se ci sono problemi o si generano errori nell’aggiornamento, non si va da nessuna parte.

Vi racconto una breve storiella realmente accaduta che spiega proprio quanto appena detto.

Sul sito multilingua di un’agenzia di traduzioni, avevo richiesto l’inserimento di un plugin nel codice html. Per fare ciò, la web agency che cura l’implementazione del codice ha modificato alcune righe spostando il contenuto all’interno delle pagine. Il risultato di questa apparentemente stupida operazione è stato che in cinque, dico cinque minuti, è stato spazzato via il lavoro di tre anni di ottimizzazione e posizionamento delle pagine web nelle varie lingue sui motori di ricerca.

In pratica, spostare le righe di codice non avrebbe influito, se non fosse che tale operazione è stata fatta omogeneizzando tutte le pagine, di tutte le lingue, rendendole tutte identiche, in italiano nei campi dei metadati -“title”, “description” e “keywords”. Proprio l’operazione opposta rispetto al lavoro di web marketing.

Appena il software dei motori di ricerca passa nelle pagine del sito internet così modificate, legge la modifica e cancella dal proprio database le pagine che adesso vede duplicate, azzerando le posizioni che attualmente il sito ha ottenuto. Immaginatevi cosa accadrebbe se non ci fossimo accorti dell’errore… la disfatta di Caporetto!

I consigli sono perciò di avere sempre una bella copia della vecchia versione di ogni pagina che viene modificata, di controllare immediatamente gli effetti delle modifiche, non trascurando nulla, e di valutare bene a chi si sta affidando il lavoro, verificando che non si generino errori nelle operazioni di aggiornamento.


2 Commenti in “Siti Web Multilingua, l’avventura di Metadati Cancellati”

  • Claudio ha scritto il 24 luglio 2010 - 12:09

    ottimo consiglio farsi un back-up.

    in realtĂ  il software dei motori di ricerca passa nelle pagine del sito internet gradualmente ( in media può prendere da 2 a 6 settimane)quindi l’azzeramento delle posizioni che attualmente il sito ha ottenuto non è immediato.! che sito è?

  • Luigi ha scritto il 26 luglio 2010 - 15:27

    Caro Claudio,
    quello che dici era vero fino a quando non è arrivato “caffeine”, il nuovo spider di google… è vero che il ranking non viene subito azzerato, ma l’articolo non dice che così è stato, dice che se non ce ne fossimo accorti in tempo quello sarebbe stato il risultato! La cosa piĂą importante oltre il discorso del backup è di controllare sempre due volte quello che si fa e di non dare per scontato nulla…

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Copyright © 2017. Agenzia di Traduzioni Agostini Associati Srl
Via G.C. Procaccini, 38 - Milano | P.IVA 11968270154