Lingua Italiana: Scade il 31/12/2030. Ormai in Italia parliamo Itanglese

I 150 anni della Repubblica Italiana si avvicinano, ma gli italiani amano farsi contaminare da parole inglesi a tal punto che oggi “La Repubblica” dice apertamente che “ormai parliamo in itanglese” (pag 45). La mia opinione è chiara ed è stata ripresa ieri buy cialis online us pharmacy dalla dott.ssa Coppola “La Repubblica”: le nuove tecnologie crescono e si diffondono alla velocità della rete, le

persone iniziano ad sostituire parole italiane con termini inglesi (in modo più o meno conscio) e l arginine cialis together la nostra lingua ne fa le spese. A mio parere l’Italiano sta mutando con una rapidità talmente inafferrabile da http://viagravscialis-topmeds.com/ rischiare l’estinzione da qui a 20 anni.

La mia previsione è basata sia sui dati che ci arrivano dalla ricerca itanglese di Agostini Associati, sia dalla mia profonda conoscenza di Google e dei principali motori di ricerca (tratto queste tematiche presso alcuni Master IULM).

Ieri in Cina l’ente governativo GAPP ha deciso una serie di misure per limitare l’importazione massiccia di termini inglesi nella lingua cinese. Nel mondo ci

sono almeno 1,2 miliardi di persone che parlano il cinese, noi in Italia siamo viagra vs cialis cost poco più di 60 milioni; le autorità governative l arginine cialis together cinesi cercano di limitare il fenomeno, quelle italiane hanno altre priorità.

Ieri ho ricevuto alcuni auguri di buon natale da amici: uno mi ha scritto “buon Xmas”…

Auguri a tutti!

Leggi altri post su itanglese su questo blog!


3 Commenti in “Lingua Italiana: Scade il 31/12/2030. Ormai in Italia parliamo Itanglese”

  • Guido ha scritto il 22 dicembre 2010 - 17:42

    Oltre a parole inglesi utilizzate nel linguaggio comune (come meeting, location, brand che hanno un equivalente in italiano) a volte sento quello che potrei definire l’Itanglese ESTREMO…. esempi?
    1) devo downloadare un file
    2) mi scannerizzi questo jpeg?
    3) dragga questo file in quel folder !
    …. e potrei continuare … 

  • giulia ha scritto il 27 dicembre 2010 - 12:20

    Oppure “joinare”? “Hai joinato il gruppo”, utilizzato soprattutto fra gli adolescenti.
    Il prestito ormai esula dal fenomeno di contatto tra lingue.

  • Ale Agostini ha scritto il 5 gennaio 2011 - 17:28

    stasera joino un aperitivo!

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Copyright © 2017. Agenzia di Traduzioni Agostini Associati Srl
Via G.C. Procaccini, 38 - Milano | P.IVA 11968270154